Back

Camper in Famiglia – Viaggiare a tempo pieno con un bambino

Camper in Famiglia – Viaggiare a tempo pieno con un bambino

Quando ho chiesto ai @thetripinthree di raccontarmi del loro Cambio Vita, ero sicura che avessero qualcosa da dire.

Ho cominciato a seguirli su Instagram quando sono partita con il mio camper alla volta dell’Europa e la rete ha portato alla mia attenzione nuovi profili in questa nicchia di viaggiatori straordinari.

Sara e Sergio viaggiano con il loro piccolo Diego full-time e raccontano le proprie avventure su una colorata pagina Instagram e su un blog che vi invito a sbriciare.

Hanno accettato di raccontarsi per Ho Cambiato Vita e leggere di loro sono sicura vi regalerà un sorriso pieno di luce e speranza.

Sara, chi eravate e com’era la vostra vita prima del cambiamento?

Eravamo una famiglia come tante. Io lavoravo da molti anni come commessa in una famosa multinazionale della moda fast-fashion e Sergio invece per una cooperativa di multiservizi per cui arrangiava a far tutto e Diego andava al nido.

Passavamo la gran parte del nostro tempo tra lavoro ed il traffico di Roma e spremevamo al massimo ogni momento libero che avevamo.

 

La vita normale di una famiglia normale. Quando è arrivata la svolta? C’è stata un’onda in particolare che ha rivoluzionato le cose?

 Si, Il nostro modo di guardare la vita è cambiato dopo una serie di eventi molto forti che ci hanno messo decisamente al tappeto. Quello che ha cambiato davvero il nostro modo di pensare è stato che abbiamo capito di saperci rialzare. E, senza alcun dubbio, nostro figlio Diego.

Diventare genitori ci ha fatto capire che quella famiglia che avevamo creato volevamo godercela sempre, non soltanto nei ritagli di tempo.

Il tempo. Non è mai abbastanza. Diresti che è tra i motivi che vi hanno portati a cambiare vita?

Assolutamente si. Lo vedevamo scorrere tra le dita senza viverlo davvero, e poi non ci sentivamo più a nostro agio tra il traffico lo smog e la fretta perenne.

Ormai avevamo preso coscienza del fatto che la vita è ora.

 

Il cambiamento può fare paura e avere delle conseguenze, per quanto riguarda voi?

Noi all’inizio ci siamo cagati sotto. Poi abbiamo capito di dovercela fare amica quella paura. Di usarla per agire bene.

 

Cambiare ci porta a perdere e ad acquisire qualcosa. Voi che cosa avete lasciato indietro e verso cosa vi siete gettati?

 Abbiamo sicuramente perso quella fretta perenne che contraddistingueva le nostre giornate. Abbiamo acquisito il tempo. Ora , Finalmente possiamo rallentare.

 

3 consigli che daresti a chi vuole cambiare vita ma tentenna spaventato di intraprendere un nuovo percorso:

Accogli la paura, è tua amica, ti aiuta a non sbagliare.

Buttati, la vita è ora ed il rimpianto pesa molto di più di una scelta sbagliata.

Siamo al mondo per stare bene, non per sopportare, quindi, tu provaci.

A volte ci poniamo dei limiti solo perché abbiamo paura di non avere le capacità per superarli o perché la società ci convince di dover pretendere di meno da noi stessi e che l’unica cosa per cui vale la pena lottare siano la sicurezza e la stabilità in una vita in cui altro non serve che il denaro.

Beh ti svelerò un segreto la libertà è un bene altrettanto importante e i tuoi sogni meritano di avere un peso considerevole lungo il percorso che ti vede protagonista assoluto del tuo tempo e del tuo cambiamento.

Ti è piaciuto questa intervista? Seguici anche su Instagram,

ogni settimana nuove pillole per iniziare a cambiare la tua vita!

Post a Comment